Scheda articolo : 190588
Fine XVII secolo, Pittore romano, Paesaggio costiero e navi in riparazione, Olio su tela
Epoca: Seicento

Fine XVII secolo

Pittore romano

Paesaggio costiero e navi in riparazione

Olio su tela, cm 143 x 113

 

Questa veduta costiera di fantasia, può essere attribuita ad un pittore straniero attivo in Italia tra il XVII-XVIII secolo. Il gusto italianizzante, nel nostro caso desunto dai modelli d'Agostino Tassi e specialmente dagli esempi di Gaspare Vanvitelli, trova riscontri precisi: basti citare le diverse vedute ideate da quest'ultimo, per cogliere le analogie di gusto e taglio d'immagine. La pennellata veloce e corsiva è solo in apparenza sommaria ma tradisce ad un'osservazione più approfondita, un'ammirevole cura dei dettagli come si evince analizzando il disegno e la descrizione delle navi alla fonda.

Si veda: FABIO BENZI a cura di, Gaspare Vanvitelli e le origini del vedutismo, Catalogo della mostra.

Content for class "clear" Goes Here