Scheda articolo : 187561
Joseph Quinaux (1822 – 1895), Paesaggio fluviale con casa, Olio su tavola
Epoca: Ottocento

Joseph Quinaux (Namur, 1822 – Schaerbeek, 1895)

Paesaggio fluviale con casa

Olio su tavola, cm 41,5 x 59

 

Joseph Quinaux, rinomato paesaggista belga, si distinse nel genere per il soave realismo che pervade la sua opera di solido impianto accademico e di gusto tardo romantico frequentemente accostato al realismo di Millet. Il belga raggiunse una certa notorietà con le sue meticolose vedute fluviali delle Ardenne insieme ai colleghi Kindermans e Keelhoff. Dal 1876 fino alla morte fu professore presso l'Académie Royale des Beaux-Arts di Bruxelles, maestro di Carlos de Haes, di Isidore Verheyden e di Darío de Regoyos, ai quali seppe trasmettere la sua solida formazione accademica che essi poi elaborarono in forme più moderne.

L'opera qui proposta raffigura un sublime paesaggio agreste ripreso nella soffusa luce dell'atmosfera fluviale nordica, che unisce una sorta di sospensione temporale alla maestria e gusto degli artisti fiamminghi e nordici nel riportare la realtà fin nel più minuscolo dettaglio nelle loro composizioni.

La ricca vegetazione sulla sponda del fiume incornicia un idillio bucolico composto da una vecchia casa dal sapore vissuto, abitata da piccole figure e animali. Le imbarcazioni dei pescatori sono riprese con sapienza, ciò risulta evidente nei particolari delle vele ammainate e dei teli utilizzati per coprire gli attrezzi. È in particolar modo la vegetazione così rigogliosa e fertile a donare corpo e carattere al dipinto di squisita fattura.

Content for class "clear" Goes Here