Scheda articolo : 185169
XVI secolo, San Giovanni Battista, Legno, cm 30,5 x 10 x 8
Epoca: Quattrocento

XVI secolo

San Giovanni Battista

Legno, cm 30,5 x 10 x 8

 

La piccola scultura in legno risalente al XVI secolo raffigura Giovanni Battista, figlio di Zaccaria e Elisabetta, nato circa sei mesi prima di Gesù e conosciuto come precursore dello stesso. Secondo i vangeli apocrifi, ancora in tenera età, abbandonò la famiglia per condurre una vita da eremita e penitente nel deserto, predicando e battezzando nelle acque del fiume Giordano. Da lui si recò lo stesso Gesù per essere battezzato. Proprio con questo aspetto da eremita viene rappresentato dall'anonimo scultore rinascimentale, che lo veste con una semplice pelle di cammello legata in vita e con il viso delineato da una folta barba. Lo sguardo è severo e il volto colto in un momento di grande serietà riflessiva; la posizione degli arti inferiori rivela che in origine era rappresentato in movimento, con la gamba destra in posizione avanzata. Evidente è la finezza dell'intaglio, che rivela la mano di un esperto scultore, desideroso di rendere al meglio l'aspetto dell'uomo, secondo lo spirito rinascimentale del suo tempo. Il culto di San Giovanni Battista è stato tra i più antichi a diffondersi nella comunità cristiana e particolarmente raffigurato anche in epoca rinascimentale.

Content for class "clear" Goes Here