Scheda articolo : 182667
Cassapanca toscana, Legno di noce, cm h 70 x l. x 63, XVI-XVII secolo
Epoca: Cinquecento

Cassapanca toscana

Legno di noce, cm h 70 x l. x 63

XVI-XVII secolo

La cassapanca è un arredo originario della Toscana della seconda metà del XV secolo e fu particolarmente diffuso in area fiorentina. Può essere considerata un'evoluzione della cassa o del cassone e trovava collocazione in camera da letto, nelle sale o nelle anticamere. Nel corso del XVI secolo avviene un significativo mutamento nella decorazione di questa tipologia di arredo, dato che ai decori dipinti a scene e cicli, si sostituiscono più semplici motivi a intaglio ornamentale. Si trasforma così in un vero e proprio mobile d'uso, perdendo la funzione di rappresentanza e semplificandosi nel decoro. Come nel nostro caso, l'intaglio più diffuso è quello araldico, che rivela la nobiltà del proprietario. La fronte è compartita in due pannelli da piccole paraste, scanalate e rudentate, eleganti nella loro sobrietà; al centro dei pannelli, lo stemma nobiliare è a sua volta inserito in una corona d'alloro, dalla quale si dipartono dei nastri. Una decorazione a foglia d'oro enfatizza gli intagli, rendendo particolarmente elegante e prezioso l'arredo descritto.

Content for class "clear" Goes Here