Scheda articolo : 182400
Bruno Bani, Moon, 2018, Acrilico, foglia oro e filo di rame su tela, Cm 40 x 40
Autore : Bruno Bani
Epoca: Nuovo

Bruno Bani (Milano, 1964),

Moon, 2018

Acrilico, foglia oro e filo di rame su tela,

Cm 40 x 40

 

Le opere traggono origine da schemi e geometrie fredde e distaccate, per approdare a una dimensione cosmogonica in cui veri e propri corpi celesti rappresentano uno sbocco imprevisto della pittura, un modo di sorprenderci oltre determinati schemi mentali abitudinari e consueti”

 

Bruno Bani nasce a Cernusco sul Naviglio (Milano) nel 1964 ed inizia a dedicarsi alla fotografia fin dall’adolescenza. Dal 2006 affianca all’interesse per la fotografia quello per la pittura. I suoi lavori sono stati esposti in diverse fiere d’arte contemporanea in Italia (Affordable art Fair, Milano, Arte Cremona, Cremona, PaviArt, Pavia e Arte Padova, Padova) e all’estero (Affordable art Fair, New York e Antwerp Art Fair, Mulhouse Cedex France). Tra il 2016 e il 2018 si sono tenute sue esposizioni personali presso le gallerie Alson Gallery e Statuto13 a Milano, l'Hotel Baglioni di Londra, la galleria Bottegantica di Bologna e la galleria d'arte “L'incontro” di Chiari (BS). In un testo relativo al lavoro dell’artista Roberto Sottile scrive “I lavori di Bani sembrano generati e bloccati nell’attimo di diventare ‘altro’, verrebbe voglia di toccarli per capire come l’artista sia riuscito a plasmare la materia e soggiogarla alle regole della stabilità e dell’armonia. Tempo e materia ma più semplicemente costruzione e forma!” Bruno Bani rappresenta quel genere di pittura analitica che ha saputo innovarsi nel corso degli anni senza perdere la sua essenzialità e il rapporto privilegiato con lo spazio e la materia. Nelle Eclissi e nelle lune, ultimi lavori della sua produzione, il sinuoso filo di rame e le luci generano un gioco di ombre nella tridimensionalità delle opere. Vive e lavora a Milano.

Content for class "clear" Goes Here