Scheda articolo : 182399
XIX secolo, Vaso, Bronzo dorato e marmo verde delle Alpi
Epoca: Ottocento

XIX secolo

Vaso

Bronzo dorato e marmo verde delle Alpi, cm 40

 

Il vaso realizzato in bronzo dorato e patinato nel XIX secolo riprende la forma degli antichi crateri a campana, anche se con proporzioni più ridotte. Tipico di questi vasi , in antichità usati per mescolare vino e acqua durante i simposi, è la presenza di una bocca piuttosto ampia, col labbro arrotondato verso l'esterno, anse orizzontali ripiegate verso l'alto e un piede rialzato. Nel nostro caso, il vaso finemente cesellato, poggia su una base cubica in verde Alpi, un marmo di tonalità variabile, che alterna al verde zone più scure, quasi nere, ad altre molto più chiare. La base è arricchita da una figura danzante in vesti antiche, racchiusa in un profilo romboidale. Nei pressi delle anse è visibile una ricca decorazione fitomorfa in rilievo, mentre sulla pancia il bronzista pone una scena mitologica: un uomo greco si accosta a un'ara fumante per compiere un sacrificio rituale. Il coperchio presenta un'ornato a stelle, palmette, motivi vegetali, con una pigna in rilievo nella parte sommitale.

 

Content for class "clear" Goes Here