Scheda articolo : 169738
Lombardia, XVIII secolo, Comò bombato
Epoca: Settecento

Lombardia, XVIII secolo

Comò bombato

Radica di noce e altre essenze lignee, cm 93 x 120 x 56

 

Il raro e virtuosistico comò bombato qui analizzato rappresenta l'eleganza tipica del mobile lombardo del XVIII secolo. Lo stile Luigi XV è qui ben delineato nelle forme sinuose del mobile, mosso sul fronte e sui fianchi e caratterizzato da una raffinata forma alta e leggera, impreziosita da una gola slanciata in corrispondenza del cassetto sottopiano.

L'eleganza del mobile è sottolineata anche dalla sobria decorazione realizzata con la giustapposizione della radica di noce e le diverse essenze lignee che formano l'ornamentazione a cartiglio. Ulteriore raffinatezza è poi data dal decoro simmetrico della radica tagliata a biglia aperta sul fronte, motivo ripetuto anche sui lati con la presenza del cartiglio. L'inserimento della radica di noce contribuisce a creare giochi chiaroscurali che si rapportano alle modulazioni curvilinee delle forme. Il piano sagomato conclude gli alzati seguendo i movimenti mistilinei delle curve del cassetto sottopiano e dei due grandi sul fronte.

I sostegni seguono con slancio l'andamento dell'arredo, donando al mobile un ulteriore motivo di eleganza quasi sospendendo l'opera in una leggerezza e raffinatezza virtuosistica. 

Content for class "clear" Goes Here