Scheda articolo : 167331
Scuola Veneta, XVII secolo, ADORAZIONE DEI MAGI, Olio su tavola
Epoca: Seicento

Scuola Veneta, XVII secolo

ADORAZIONE DEI MAGI

Olio su tavola, Diam. cm 32, con cornice cm 52 x 52

 

La tavola, qui analizzata, da riferirsi all'ambito veneto del XVII secolo, raffigura uno fra i più noti e affascinanti brani del Vangelo: l'Adorazione dei Magi. Nel Vangelo di Matteo e nelle tradizioni apocrife siriane, armene e arabe, riprese dalla Leggenda Aurea, sono raccolte le testimonianze dell'Epifania, episodio avvenuto dopo tredici giorni dalla nascita di Gesù. I preziosi doni offerti dai Magi al Bambino sono stati variamente interpretati: secondo l'opinione più diffusa, l'oro è inteso come un tributo alla regalità di Gesù; l'incenso è simbolo di devozione, preghiera e sacerdozio; la mirra, un'erba medicinale usata nelle pratiche di imbalsamazione, simboleggia l'umanità fisica e corporea di Gesù, destinato a morire e ad essere sepolto.

Il Pittore, in questo tondo, concentra tutta l'attenzione sulle figure, ricercando il senso di devozione più profonda dei Magi, sottolineato dall'espressività dei visi e dalla gestualità. La pennellata veloce e lo sfondo, definito da rapidi e vibranti colpi di pennello conferiscono grande vitalità alla scena che sembra svolgersi sotto gli occhi stessi dell'osservatore.

 

Content for class "clear" Goes Here