Scheda articolo : 166478
Attr. ad Achille Dovera (Milano, 1838 - 1895), Veduta costiera
Epoca: Ottocento

Attr. ad Achille Dovera (Milano, 1838 - 1895)

Veduta costiera

Olio su tela, cm 20 x 28

 

 

La tela esaminata ritrae uno spaccato di vita costiera. I pescatori, nella bassa marea in primo piano, sono intenti in diverse attività, mentre le barche sono in secca, arenate su un banco di sabbia. La bellezza del paesaggio, il soggetto costiero e l'attenzione ai dati atmosferici e della realtà rimandano alla pittura tipica di Achille Dovera (1838-1895). Pittore milanese, formatosi presso l'Accademia di Brera, dove fu allievo di Hayez, ebbe all’inizio della sua carriera una particola predilezione per i soggetti di carattere storico e risorgimentale. Rivolse poi la sua attenzione alla pittura di paesaggio, divenendone stimato e riconosciuto interprete. Il dipinto qui esaminato si inserisce perfettamente nel repertorio delle opere che l’artista esponeva alle mostre d’epoca: paesaggi, marine e vedute sia italiane sia straniere. Dal materiale monografico disponibile si evidenzia la presenza di Dovera in Francia fin da 1865 circa; dipinse scene della Normandia con regolarità dal 1871 fino al 1895. La scena, verosimilmente ambientata sulla costa nord della Francia, si accorda bene con quanto sopraddetto e permette di ipotizzare la realizzazione in questo contesto temporale. L’artista partecipò con continuità alle diverse esposizioni, come la Promotrice genovese o l’Esposizione Nazionale di Napoli, o le manifestazioni di Milano, Torino e Venezia.

Le scelte cromatiche si basano sui toni dell'azzurro e del rosa, come tipico tra le sue opere, che si intrecciano tra loro nel cielo rischiarato dalla luce dell'alba e sulla superficie del mare, dove si riflettono il cielo e le coste circostanti. 

Content for class "clear" Goes Here