Scheda articolo : 142551
Fine XVI secolo, COPPIA DI ANGELI, Legno policromo e dorato, alt. cm 80
Epoca: Cinquecento

L'elegante coppia scultorea in esame, realizzata alla fine del XVI secolo, evidenzia un retaggio stilistico ancora rinascimentale con un'apertura, nella posa articolata, ai primi retaggi seicenteschi.

I due angeli risultano in linea con la diffusa tradizione iconografica; sono infatti qui rappresentati con la fisionomia di giovani dai capelli dorati e ondulati. Preziosa la resa cromatica, imperniata soprattutto sul contrasto tra la preziosità dell’oro e la delicatezza del rosa dell’incarnato, accentuato sulle gote. La mano dello scultura definisce analiticamente il panneggio, dalle pieghe appena accennate eppure già mosse, movimento accentuato dall'aprirsi della veste all'altezza del bacino. La policromia, esalta i volti dolci ed ingenui, le guance paffute e rosee e l’espressione serafica, calma, assolutamente serena.

Content for class "clear" Goes Here