Scheda articolo : 136361
Ezelino BRIANTE (Napoli, 1901 - Roma, 1971), Porto sulla costa campana, Olio su cartone, cm 24,5 x 35. Firmato in basso al centro. Timbro sul retro.
Epoca: Novecento

Il dipinto esaminato è firmato in basso al centro da Ezelino Briante (1901-1971), pittore appartenente alla grande tradizione della scuola napoletana, che partita da Pitloo e Gigante, giunse al '900 passando per Carelli, Irolli, Migliaro e Pratella. La lezione pratelliana è qui più viva che mai, per tecnica, qualità, soggetto.

Nell'opera analizzata troviamo la caratteristica stesura di Briante, rapida e abbreviata, coniugata ad una fedeltà riproduttiva del dato oggettivo che registra i numerosi dettagli con attenzione. Nella composizione la luce solare riveste un ruolo primario, sono indagati i suoi effetti sull'acqua e nella resa atmosferica, nonché i suoi effetti sui volumi delle imbarcazioni.

Educato in una famiglia di artisti, si approcciò all'arte da autodidatta, abbandonò infatti l'Accademia di Napoli per non trovarsi imbrigliato in dettami ed influenze altrui. Si appassionò allo studio della natura, interpretando serenamente ed armoniosamente i luoghi in cui visse.

Alla ricerca del contatto con la natura, Briante visitò diverse città italiane e viaggiò all'estero: paesaggi francesi, della Svizzera, Svezia, Brasile e Stati Uniti ricorrono nelle sue opere.

Si fermò a Capri, dove la natura per eccellenza lo accolse tra le scogliere, i flutti e la terra; in questo luogo magico ebbe modo di studiare il mare, ma anche le rocce, la costa e le case, senza tralasciare i porti che ricorrono frequenti nei suoi dipinti come luoghi pieni di fascino e vita.

Oltre a numerose mostre personali in Italia e all'estero partecipò a diverse esposizioni internazionali. Tra le sue prime affermazioni all'estero fu la medaglia d'oro, ottenuta all'Esposizione di Bruxelles nel 1937. Le sue opere sono oggi conservate in collezioni private ed in musei, un esempio è l'olio su tavola raffigurante Paesaggio di Capri, conservato presso la Pinacoteca di Bari “Corrado Giaquinto”.

Content for class "clear" Goes Here